BORSE EU IN NEGATIVO. FRANCOFORTE RESISTE

22 Febbraio 2000, di Redazione Wall Street Italia

Le Borse europee non resistono all’urto ribassista di Wall Street e gli indici girano tutte in negativo.

A Parigi il Cac40 perde lo 0,31% sotto i 6 mila punti.

Denaro ancora su Pinault e Lagardiere.

A Londra l’indice Ftse lascia sul campo lo 0,50% con Vodafone (+9,44%) e British Telecom (+7,63%) ancora sugli scudi.

Francoforte è l’unica a mantenersi in positivo a venti minuti dalla chiusura della seduta. Il Dax segna un momentaneo +0,14% intorno ai 7.600 punti. A trainare il listino sono ancora Veba a +10,23%, con Dt Lufthansa a +6,13% e Dt Bank a +3,94%.