BORSE ASIATICHE DEBOLI SULLA SCIA DI WALL STREET

23 Giugno 2000, di Redazione Wall Street Italia

Le Borse asiatiche risentono della chiusura negativa di ieri a Wall Street. Tokio ha archiviato la seduta con un calo dello 0,83%. Ha giocato a sfavore anche la cautela in vista delle elezioni di domenica prossima, che pure non sembrano riservare particolari sorprese.

A Hong Kong l’indice Hang Seng mostra un calo dell’1,23%. Molti scambi su China Unicom, al suo secondo giorno di contrattazioni e in perdita di circa il 5%. Per alcuni operatori il titolo sarebbe sopravvalutato.

Scende Taiwan, -0,99. Il clima di nervosismo del mercato è anche un riflesso delle esercitazioni cinesi nel mare prospicente l’isola.