BORSA FRANCOFORTE: RIFLETTORI PUNTATI SU DEBITEL

1 Agosto 2000, di Redazione Wall Street Italia

Alla Borsa di Francoforte riflettori puntati su Debitel: la società di telecomunicazioni controllata dalla svizzera Swisscom sta salendo dell’8,33% a 39 euro.

Il rialzo segue le dichiarazioni del numero uno della rivale MobilCom (alleata di France Telecom) Gerhardt Schimid, dichiarazioni che lasciano aperta l’ipotesi di futuri accordi di collaborazione tra i due operatori.

Entrambe le società sono attualmente in corsa per aggiudicarsi una licenza UMTS (tecnologia che permetterà ai telefonini di terza generazione di inviare e ricevere dati via Internet) in Germania, dove l’asta è iniziata ieri.

Poiché Debitel non risulta fra le favorite, un’intesa con MobilCom sarebbe accolta con favore.

Un euro vale 1936,27 lire.