BORSA: AVVIO SOSTENUTO, SOSPESE HDP

29 Febbraio 2000, di Redazione Wall Street Italia

Davvero un buon inizio per Piazza Affari che alle primissime battute segna un rialzo dell’1,30%, ma che poi estende il recupero fino a +1,56% dopo qualche minuto. In aumento dell’1,44% il Mib30. Per il Mibtel comunque è massimo storico, a 33.790 punti.

Positivo l’andamento di quasi tutti i titoli (in controtendenza, Eni con -0,31%). L’interesse maggiore, tuttavia, è sui soliti noti: crescono bene Seat, Mediaset, Fideuram.

Neanche a dirlo, le Hdp vanno a ruba e infatti il titolo segna subito un aumento dell’8,73% prima di essere sospeso per eccesso di rialzo sulla scia delle indiscrezioni di stampa a proposito di un possibile accordo con Tiscali.

Sospese anche Necchi, Beni Stabili e Finmatica.

Come per Hdp, i rumors stanno producendo i loro effetti anche su Tiscali, che sale del 4,27%.

Attenzione del mercato, almeno in pre-apertura, per Pirellona e Generali, che nelle ultime sedute sono sembrate un po’ trascurate.