Bentley Bentayga Hybrid. Lusso elettrizzante

15 Febbraio 2021, di Redazione Wall Street Italia

Il marchio inglese si focalizza sulla mobilità sostenibile senza tradire la raffinatezza costruttiva che da sempre contraddistingue le sue produzioni

A cura di Motori.it

A quattro anni dall’esordio sul mercato e dopo aver raggiunto i 20.000 esemplari venduti, il SUV prodotto a Crewe, nel Cheshire, è stato rivisto con aggiornamenti che riguardano l’aspetto esteriore, gli interni, le tecnologie di bordo e la nuova versione ibrida plug-in: queste novità costituiscono un nuovo capitolo per la Bentley Bentayga ‘Model Year 2021’, il cui stile si rifà a quello dei modelli Continental GT e Flying Spur.

Le novità immediatamente riconoscibili rigua- dano la nuova calandra di maggiori dimensioni, il disegno per i paraurti anteriore e posteriore, i gruppi ottici anteriori Matrix Led dal disegno ad ellisse (installati per la prima volta su un modello di Crewe) e dalla finitura Cut Crystal Design.
Ci sono poi i nuovi cerchi da 22”, i parafanghi più evidenti e la nuova imposta- zione del volume posteriore, con gruppi ottici di forma e disegno inediti, un nuovo e più marcato spoiler e terminali di scarico di sezione ovale, stilema che riprende la forma dei fanali di coda. Sono invece due i nuovi colori proposti per la nuova Bentayga: Viridian, una tonalità scura di verde metallizzato basata sulla nuance cromatica portata in dote dalla Concept Bentley EXP 10 e Patina, una speciale tonalità di bianco.

Al suo interno, materiali di grande pregio e una ben conosciuta cura artigianale per le finiture (comprese le nuove lavorazioni personalizzate con otto differenti tipologie di impiallacciatura che provengono da fonti sostenibili, fra cui i nuovi Koa e Crown Cut Walnut) fanno da contraltare a una serie di elementi hi-tech.
La strumentazione digitale, che segue l’impostazione grafica di Continental GT e della nuova Flying Spur, è personalizzabile in funzione delle esigenze del conducente e presenta due tipologie di layout: Classic, con il tradizionale design a due quadranti per tachimetro e contagiri ed Expanded, con il quadrante di destra sostituito da un’area utile alla visualizzazione delle mappe e delle informazioni multimediali.
Il comparto multimediale, in un display touch HD da 10.9”, è caratterizzato dalla navigazione con nuove grafiche 3D, mappe satellitari, contenuti nell’Head-up Display e connettività compatibile con gli standard Apple CarPlay in modalità wireless e Android Auto.

Fra le novità che riguardano la dinamica di guida vi è un sostanziale aggiornamento al sistema Bentley Dynamic Ride di controllo attivo del rollio a comando elettrico e otto modalità di regolazione Drive Dynamic Modes destinate sia alla guida su strada asfaltata che per gli impieghi in off-road.
La versione Hybrid presenta il Bentley Hybrid Efficiency Navigation System, grazie al quale l’auto aiuta il guidatore a migliorare l’efficienza nei consumi attraverso il feedback dell’acceleratore. In modalità elettrica il pedale è pensato per incentivare la guida a emissioni zero, mentre per passare alla modalità ibrida il guidatore deve premere a fondo il pedale e percepire lo scavalcamento dello scalino che delimita le condizioni di guida elettrica.

Sotto il cofano, l’assortimento delle unità motrici prevede il motore 4.0 V8 turbo-compresso a tecnologia Twin-Scroll, abbinato al cambio automatico a otto rapporti, che eroga una potenza massima di 550 CV e una coppia di 770 Nm. Non manca il 12 cilindri di 6.0 litri della più sportiva Speed con 635 CV e un valore di coppia massima pari a 900 Nm.

La grande novità del 2021 è il powertrain ibrido plug-in composto dal motore benzina 3 litri V6 biturbo e da un motore elettrico da 128 CV. La potenza complessiva è di 449 CV, mentre la coppia massima è di 700 Nm.
La batteria da 17,3 kWh è composta da 168 celle singole, ha una vita di circa 160 mila chilometri e può essere ricaricata in 2 ore e 30 minuti da una wallbox da 7,2 kW. Tutto questo si traduce in oltre 860 km di autonomia, di cui circa 50 in modalità 100% elettrica.

Per vedere la Bentley Bentayga sulle nostre strade bisognerà attendere l’estate con prezzi che partiranno dai 140.000 euro.

L’articolo integrale è stato pubblicato sul numero di gennaio 2021 del magazine Wall Street Italia.