Banca Mediolanum: si rafforza con 14 professionisti

21 Giugno 2017, di Redazione Wall Street Italia

Banca Mediolanum prosegue il cammino di rafforzamento della con l’aggiunta di 14 nuove risorse. con gli ingressi di maggio salgono a 57 i nuovi professionisti inseriti nella squadra guidata dal direttore commerciale Stefano Volpato, di cui 28 sono bancari provenienti da altri istituti di credito. Dei 14 nuovi arrivi di maggio, quelli provenienti dal mondo bancario sono Giuseppe Cervelli, Gabriella Corazza, Paolo D’Ambra, Cecilia DeAngelis, Lorena De Bortoli, Alessandro Orciani, Massimiliano Rossi e Luca Sartori.

Giuseppe Cervelli lascia l’incarico di titolare di filiale di Banca Monte dei Paschi di Siena per entrare nella squadra di Claudio Gilioli, regional manager della Toscana e dell’Umbria. Cervelli opererà a Pisa. Gabriella Corazza, vice-titolare di Cassa di Risparmio di Cesena dal 2003 entrerà a far parte del team emiliano guidato dal regional manager Luca Testolina. Paolo D’Ambra opererà a Bari, nelle fila del gruppo capitanato dal regional manager Puglia Vincenzo De Angelis. In precedenza D’Ambra era responsabile di filiare in Gbm banca. Due i rinforzi per la squadra di Costante Turchi, regional manager Lazio, Campania, Basilicata (Potenza) e Sardegna: Cecilia De Angelis, proveniente dalla gestione portafogli rilevanti in San Paolo Invest, sarà attiva su Roma mentre Massimiliano Rossi lascia l’incarico di gestore relazionale in Bnl per operare a Frascati. Lorena De Bortoli approda invece a Ivrea dove sarà parte del team guidato dal regional manager Piemonte, Valle d’aosta e Liguria, Curio Moretti. In precedenza De Bortoli era direttore di filiale in Biverbanca. Sarà attivo su Palermo Alessandro Orciani, che lascia il ruolo di gestore personal, che ricopriva in Intesa Sanpaolo dal 2006, per entrare a far parte della squadra guidata da Valter Schneck, regional manager della Sicilia. In Unicredit dal 2007, Luca Sartori lascia il ruolo di consulente first, specializzato in investimenti per clienti di fascia alta, per operare, a Vicenza, nel team guidato da Paolo Scapin, regional manager del Triveneto Ovest.

Infine una segnalazione a parte merita il profilo di Edoardo Filippo Rossignolo, robusta esperienza finanziaria londinese, iniziata al Sanpaolo Bank nel 1997, proseguita anche a Lehman Brothers International Europe e terminata in International Business Development UK. Rossignolo lascia il ruolo di business development, incarico che ricopriva in Solutions Capital Management Sim dal 2015, per essere inserito, a Torino, nel team di Curio Moretti.