Azimut, trend positivo: 13,6 miliardi di raccolta da inizio 2021

6 Agosto 2021, di Luca Losito

Azimut ha registrato nel mese di luglio 2021 una raccolta netta di risparmio gestito positiva per oltre € 1,6 miliardi, raggiungendo così circa € 13,6 miliardi di raccolta netta totale da inizio anno. A comunicarlo è stata la società in una nota ufficiale.

Azimut: i risultati raggiunti

Il totale delle masse comprensive del risparmio amministrato per Azimut si attesta a fine luglio a € 77,2 miliardi, risultato record per il Gruppo, di cui € 52,1 miliardi fanno riferimento alle masse gestite.

Infine sugli alternativi, a luglio si sono concluse altre due operazioni importanti. Con la crescita organica e il completamento di queste due transazioni, le masse complessive nei Private Markets raggiungono €3,5 miliardi, contribuendo per quasi il 50% della raccolta netta in fondi da inizio anno.

Il commento di Blei

Gabriele Blei, CEO del Gruppo, commenta: “I flussi registrati a luglio beneficiano dell’efficace strategia di espansione estera che stiamo portando avanti con successo da ormai diversi anni. In particolare, la raccolta del mese ha avuto una forte contribuzione dal segmento dei private markets negli Stati Uniti, dove di recente abbiamo siglato una partnership con Pathlight Capital e anche per la crescita di Kennedy Lewis negli investimenti di private credit”.