AUTOGRILL ATTERRA A SALT LAKE CITY

23 Giugno 2000, di Redazione Wall Street Italia

L’italiana Autogrill che fa capo a Edizione Holding (Benetton), ha vinto la gara per lo sviluppo e la gestione del business retail all’aeroporto internazionale di Salt Lake City. La società di ristorazione si è aggiudicata la vittoria attraverso la controllata HMSHost Corp..

Con investimenti per $1,2 milioni, Aurogrill conta di sviluppare, durante i sette anni della concessione, un fatturato complessivo di circa $45 milioni. E’ prevista l’apertura di 13 negozi per l’inizio della stagione degli sport invernali e delle festività natalizie.

Il fatturato di HMSHost nel 1999 è stato di 2 mila 753 miliardi di lire (più 9,9% rispetto all’anno precedente). Nei primi tre mesi del 2000 le vendite sono cresciute del 5,8%.

L’aeroporto di Salt Lake City, nello Stato americano dello Utah, è tra i primi 45 al mondo, con 20 milioni di viaggiatori nel 1999. Il numero è destinato ad aumentare quando nel 2002 la città ospiterà le Olimpiadi invernali.

A Piazza Affari il titolo Autogrill sta cedendo lo 0,35%.