ASSITALIA: NEL ’99 CONTI IN PERDITA

15 Marzo 2000, di Redazione Wall Street Italia

Conti negativi per Assitalia nel ’99: il progetto di bilancio approvato dal Consiglio di amministrazione registra infatti una perdita di 14,5 miliardi contro l’aumento di 114,5 miliardi registrati nel ’98.

L’azienda tuttavia precisa che su questo risultato ha pesato una serie di fattori concomitanti tra cui l’incremeneto della riserva premi, conseguente all’aumento della riserva per rischi in corso per la maggiore sinistrosità di alcuni rami e all’incremento della riserva per frazioni di premio dovuta agli aumenti tariffari.

Nel ’99, in ogni caso, si registra un aumento dell’11% della raccolta premi, mentre le spese di gestione complessive segnano una crescita dell’8,9% a 928 miliardi.

In crescita anche gli investimenti: quelli in titoli quotati a reddito fisso e azioni evidenziano plusvalenze non contabilizzate di circa 153 miliardi. Il patrimonio netto, al netto della perdita d’esercizio ammonta a mille 203,4 miliardi (mille 263,4 miliardi nel ’98).