Appalti Enav-Finmeccanica, 10 arresti e 100 perquisiti per bancarotta

10 Luglio 2013, di Redazione Wall Street Italia

ROMA (WSI) – Numerosi arresti e oltre 100 perquisizioni per il fallimento di una società nell’ambito dell’inchiesta Enav-Finmeccanica.

Dalle prime ore della mattina i finanzieri del Nucleo di Polizia tributaria di Roma e i carabinieri del Ros stanno eseguendo numerosi arresti per il fallimento di una società già al centro dell’inchiesta condotta dalla Procura della Repubblica di Roma.

Sono in corso di esecuzione oltre 100 perquisizioni in tutta Italia, precisa una nota.

L’inchiesta punta a far luce su presunte irregolarità negli appalti dell’Enav e ha già coinvolto Selex sistemi integrati, una società del gruppo Finmeccanica.

A Piazza Affari i titoli cedono lo 0,3% a 3,94 euro. I minimi di seduta sono stati toccati a quota 3,91 verso le 9.30. (TMNews-Reuters)