Andrea Bocelli Foundation e Chopard insieme per i bambini

di Margherita Calabi
9 Febbraio 2023 09:00

La Fondazione Bocelli e la maison di gioielli di lusso hanno presentato il progetto pilota “ABF Educational Center” lanciato in occasione della Giornata Mondiale dell’Educazione

A cura di Redazione Wall Street Italia

Veronica Berti Bocelli, vicepresidente della Andrea Bocelli Foundation (ABF), e Simona Zito, general manager Italia per Chopard, insieme a Laura Biancalani, direttore generale di ABF, hanno presentato al Four Seasons di Milano il nuovo progetto di intervento, parte integrante e sostanziale del progetto pilota ABF Educational Center, lanciato dalla Fondazione il 24 gennaio scorso a Firenze, in occasione della Giornata Mondiale dell’Educazione.

La funzione principale dell’Educational Center sarà quella di restituire visibilità a tutti quei processi educativi, fondamentali per ogni bambino, anche all’interno di un contesto di cura. Dei luoghi speciali che offriranno le migliori condizioni educative in termini di spazi, tempi e relazioni, veri e propri strumenti per la creazione di percorsi didattici innovativi, come quelli che la Fondazione già porta avanti con i laboratori di arte, musica e digitale. Degli spazi che saranno capaci di accogliere molteplici dimensioni di esperienze e potranno essere utilizzati tutti giorni della settimana.

“Se è vero che diritto fondamentale di ogni bambino è accedere ad una istruzione di qualità, l’esercizio di tale diritto trova non poche difficoltà in contesti complessi e difficili dove questa potrebbe non essere vista come una priorità. Ma poiché siamo convinti che curare un individuo, aver cura di un bambino, non può prescindere da elementi quali salute e istruzione, con questo progetto cerchiamo di andare ad integrare l’offerta degli ospedali pediatrici per renderli luoghi in cui il bambino possa trovare opportunità di crescita e sviluppo nel suo senso più ampio”, ha commentato Veronica Berti.

“Siamo felici di essere, ancora una volta, al fianco di Fondazione Andrea Bocelli per questo bellissimo progetto che parla di educazione, inclusione e sostenibilità etica, sociale ed ecologica. Temi questi, da sempre cari alla maison Chopard che diventano terreno fertile dove far germogliare, come in un giardino, la speranza per il mondo di domani”, ha raccontato Simona Zito, general manager di Chopard Italia.

Ed è un vero e proprio giardino quello che la maison Chopard realizzerà presso l’Ospedale Pediatrico Meyer di Firenze. Partendo dalla struttura-padiglione che architettonicamente delinea una foglia leggera sospesa tra il cielo e il verde dove mettersi al riparo, lo spazio si espanderà all’esterno, dove sarà realizzato un giardino tematico al fine di intrattenere, educare ed ispirare i piccoli pazienti.

Uno spazio verde, guidato dal sentiero delle aquile, in cui temi come la sostenibilità e la relazione tra l’uomo e la natura saranno indirizzati in percorsi adatti a tutti i bambini. Un giardino da vivere, accudire e preservare, che simboleggia la natura, anch’essa da preservare a tutti i livelli. Una scelta etica e responsabile che la maison Chopard porta avanti da anni attraverso molteplici progetti, a partire da The Journey to Sustainable Luxury fino alla Fondazione Alpine Eagle.

Alcuni rendering del laboratorio a cielo aperto, un giardino multisensoriale per i piccoli pazienti dell’Ospedale Pediatrico Meyer di Firenze, realizzato dalla ABF Foundation con Chopard 

Veronica Berti Bocelli, vicepresidente della Andrea Bocelli Foundation (ABF), e Simona Zito, general manager Italia per Chopard