AEREI: BRITISH AIRWAYS IN ROSSO NEL 1° TRIMESTRE

7 Agosto 2000, di Redazione Wall Street Italia

British Airways (BAB) ha accusato nel primo trimestre (al 30 giugno) una perdita lorda di 50 milioni di sterline contro l’utile di 200 milioni dello stesso periodo dell’anno precedente.

Lo ha reso noto la societa’ precisando che sul risultato pesano voci straordinarie negative per 58 milioni legate alla vendita della filiale francese Air Liberte. L’utile operativo si e’ attestato a 97 milioni (+3,2%) e il fatturato a 2,3 miliardi (+4%) a fronte di una capacita’ ridotta del 2,2%.

In una nota il gruppo informa che le discussioni con Klm “per determinare la fattibilita’ di un’alleanza fra le due compagnie proseguono”.