ADR: FIRMATO CONTRATTO CESSIONE DEL 51,2%

23 Giugno 2000, di Redazione Wall Street Italia

E’ stato firmato in Via Veneto il contratto che prevede il passaggio della quota di maggioranza degli Aeroporti di Roma, dall’Iri al Consorzio Leonardo.

Si attende ora il via libera dell’Antitrust (previsto per luglio) per fissare i tempi dell’offerta pubblica d’acquisto. L’Opa è prevista tra settembre e ottobre, come ha precisato Alberto Falck, numero uno dell’omonimo Gruppo che con Gemina, Italpetroli e Impregilo forma il consorzio che si è aggiudicato la gara per l’Adr.

Alberto Falck non si è sbilanciato, però, sulla possibilità di nuovi ingressi nel consorzio, anche se a proposito della milanese Sea, ha spiegato che “prima la società dovrà essere privatizzata”.

Il titolo Adr a Piazza Affari guadagna lo 0,11%.