M5S ora è europeista? Su Brexit: meglio se restano in Ue

23 giugno 2016, di Alberto Battaglia

Il Movimento 5 stelle ha preso posizione a favore della permanenza del Regno Unito nell’Unione Europea, mostrando quella che potrebbe essere un’importante scelta politica per un movimento spesso accomunato agli euroscetticismi europei. Così si legge su un post del Blog delle Stelle, una sezione del sito Beppegrillo.it:

“Il Movimento 5 Stelle è in Europa e non ha nessuna intenzione di abbandonarla. Se non fossimo interessati all’Unione Europea non ci saremmo mai candidati; qui, invece, abbiamo eletto la seconda delegazione italiana. L’Italia è uno dei Paesi fondatori dell’Ue, ma ci sono molte cose di questa Europa che non funzionano. L’unico modo per cambiare questa “Unione” è il costante impegno istituzionale, per questo il Movimento 5 Stelle si sta battendo per trasformare l’Ue dall’interno”.

Il M5s si distanzia dunque dal gruppo parlamentare “Europe of Freedom and Democracy (EFD)” di cui fa parte l’esponente più in vista per la campagna pro Brexit, Nigel Farage dello Ukip.

Hai dimenticato la password?