Borsa di Francoforte -3%, Dax entra in piena fase ribassista

6 dicembre 2018, di Daniele Chicca

L’indice del DAX della Borsa di Francoforte perde più del 3% da inizio contrattazioni. Il calo implica che il mercato azionario tedesco è entrato in piena fase di ribassista, dal momento che il ribasso rispetto agli ultimi massimi del 2018 è di oltre il 20%.

Intanto in Usa le perdite si fanno consistenti a Wall Street: il Dow Jones cede più di 500 punti e 1.300 in due sedute, mentre ora il computo per l’indice allargato S&P 500 è negativo da inizio 2018.

La casa automobilistica Daimler è la blue chip più debole a Francoforte (5,3%). Anche il conglomerato industriale Thyssenkrupp è in netto ribasso (-4,5%) mentre nel comparto pharma Bayer lascia sul campo il 3,6%. Si tratta di aziende che sarebbero le vittime principali nell’evento di un intensificarsi della guerra commerciale.

Hai dimenticato la password?