Bitcoin toccherà “facilmente $40mila entro il 2018″

28 novembre 2017, di Alberto Battaglia

Il Bitcoin è sempre più vicino alla soglia dei 10mila dollari, ma c’è chi crede che il grande balzo sia ancora innanzi alle fortune della criptovaluta per eccellenza: secondo Michael Novogratz (ex Fortress) entro il 2018 il Bitcoin potrebbe raggiungere “facilmente” quota 40mila dollari. Novogratz non è nuovo a questo genere di commenti, tanto da essere soprannominato tra gli investitori il “re dei Bitcoin”; la fiducia in questa novità nel mondo dei pagamenti ha portato l’ex hedge fund manager a lanciare un fondo interamente dedicato al mondo delle criptovalute.

La ragione per la quale Novogratz si dice fortemente rialzista sul Bitcoin è semplicemente data dalla modestissima nuova offerta di Bitcoin, a fronte di una crescente domanda: fatto che renderebbe la criptovaluta una “commodity” assai particolare.

 “Ciò che è in queste monete è diverso è che non c’è risposta dal lato dell’offerta qui”, ha detto Novogratz a Cnbc, “È il sogno di ogni speculatore… ogni mossa di prezzo diventa esagerata”.

Questo non significa che chiunque dovrebbe scommettere sul rialzo delle criptovalute: secondo Novogratz un piccolo risparmiatore potrebbe mettere a rischio una quota della sua ricchezza compresa fra l’1 e il 3%. Investitori più grandi, in grado quindi di tollerare maggiori perdite, potrebbero puntare il 5-10%.

Hai dimenticato la password?