Wall Street verso una chiusura in corsa

6 Luglio 2010, di Redazione Wall Street Italia

(Teleborsa) – Continua la sua performance positiva la borsa Wall Street che dopo un avvio già all’insegna del rimbalzo ha continuato sulla strada degli acquisti. L’ottimismo non viene scalfito nemmeno dall’unico dato della giornata che delude le attese. L’ISM servizi di giugno che è scivolato al di sotto delle attese. Il dato,comunicato dall’Institute for Supply Management ha regiistrato una flessione a 53,8 punti, dai 55,4 punti di maggio. Le attese degli analisti erano per un calo più contenuto a 55 punti. Sul valutario l’euro supera gli 1,26 dollari attestandosi a 1,2637 USD dopo aver toccato massimi intraday a 1,262. In discesa il prezzo del petrolio newyorkese che scambia a 71,84 dollari al barile mentre l’oro vale 1.196 dollari l’oncia. Il Dow Jones mostra un rialzo dello 0,58% a 9742,34 punti, l’S&P500 un incremento dello 0,63% a 1029,07 punti ed il Nasdaq una plusvalenza dello 0,48%. Frazionali i rialzi per il comparto dei semiconduttori che viene sospinta da un report di Semiconductor Industry Association che ha evidenziato che le vendite globali, a maggio, hanno registrato una salita del 4,5% su base mensile. Rispetto allo stesso mese di un anno fa, l’incremento è stato del 47,6%, anche se in lieve calo rispetto al dato di aprile.