WALL STREET: SE SARA’ RALLY AVRA’ VITA BREVE

23 Maggio 2000, di Redazione Wall Street Italia

Charles Lombardo, trader per la boutique finanziaria di New York, Miller & Tabak non si fida delle indicazioni che arrivano dai futures sugli indici azionari questa mattina e azzarda una previsione in controtendenza.

“Se uno guarda solo l’andamento dei futures stamattina, il mercato azionario dovrebbe aprire in positivo – ha detto Lombardo a Wall Street Italia – Ma se guardiamo al volume delle transazioni ieri e questa mattina, la storia e’ diversa. Basso volume di transazioni significa che gli investitori istituzionali si tengono ai margini e lasciano trattatre i piccoli investitori”.

“Dal punto di vista predittivo, questo significa che anche se oggi ci sara’ un rally, questo avra’ vita breve, e probabilmente non riuscira’ a sopravvivere il campanello di chiusura delle contrattazioni”.