WALL STREET: NASDAQ OSCILLA INTORNO PARITA’

19 Aprile 2000, di Redazione Wall Street Italia

Nasdaq e S&P riescono a risalire intorno al livello di parita’ nonostante la forte ondata di realizzi di profitto che ha investito le borse fin dal pre-market.

Tra i titoli che stanno spingendo al ribasso:

– per il Nasdaq Composite, Intel (INTC) e’ in ribasso nonostante gli utili superiori alle aspettative su realizzi dopo il forte rialzo del dopo-borsa martedi’. Nelle due sessioni scorse il titolo ha registrato una crescita del 17% e una serie di vendite di profitto era piu’ che scontata. Martedi’ sera il gigante dei chip ha annunciato utili netti di $3,1 miliardi (88 centesimi per azione). Le attese erano per 69 centesimi per azione.

– per il Dow Jones Industrial Average, i titoli IBM (IBM) sono in ribasso stamattina a New York nonostante gli utili superiori alle aspettative (vedi storia WSI). L’aspetto problematico dell’ultimo trimestre e’ il fatturato, che a $19,3 miliardi e’ inferiore a quello dello stesso periodo di un anno fa ($20,3 miliardi).

Anche il dato comunicato stamane sul deficit commerciale Usa in febbraio ha contribuito a congelare ogni ottimismo in apertura. (vedi storia WSI).

Intanto il bond trentennale del Tesoro Usa e’ in lieve rialzo, con il rendimento in calo al 5,87% rispetto al 5,91% di martedi’ sera.