WALL STREET: DOW LIMA PERDITE E GUIDA RECUPERO

13 Marzo 2000, di Redazione Wall Street Italia

Dopo un’apertura molto negativa, il Dow Jones continua a guidare il parziale recupero dei prezzi sulla borsa americana.

L’indice degli Industrials, che e’ partito stamattina in piena zona di ”correzione tecnica” (-13,6% dall’inizio dell’anno), si trova ancora in leggera flessione. Ma e’ riuscito praticamente ad annullare la perdita iniziale dei primi venti minuti di contrattazione, passando da -180 a -42 punti (-0,43%).

Il Dow ha limato le perdite soprattutto grazie alla forza dei titoli del settore petrolifero (i prezzi della benzina hanno raggiunto livelli record nelle ultime due settimane, a una media di $1,59 per gallone) e del settore bancario.

Il Nasdaq resta debole (-2,27%), con i titoli biotech e telecom tra i piu’ venduti della mattinata. L’indice high-tech si trova attualmente in calo di 114 punti, ma e’ in ripresa dai minimi, visto che in apertura perdeva oltre il 4%.

L’apertura era stata molto pesante a Wall Street, con i tecnologici venduti a piene mani. Il Nasdaq aveva esordito con un calo del 4,14%, una batosta record da quasi 210 punti nei primi dieci minuti di contrattazione.

In profondo rosso il Dow Jones, con un calo nel primo quarto d’ora di 180 punti (-1,77%). Il Dow Jones come si e’ detto e’ gia’ in fase di correzione tecnica, avendo accumulato un ribasso del 13,6% da gennaio.

(VEDERE INDICI IN TEMPO REALE DOW JONES, S&p 500 E NASDAQ IN PRIMA PAGINA).

Tra i titoli piu’ trattati a Wall Street quelli della I2 Technologies (ITW0), che ha annunciato l’acquisizone della Aspect Development (ASDV) per $9,3 milioni in azioni. (vedi storia WSI)

La Dell Computer (DELL), in controtendenza alla flessione del mercato, e’ schizzata a un +6% dopo che un nutrito numero di banche d’affari ha rivisto al rialzo il proprio rating sulla societa’. (vedi storia WSI su upgradings e downgradings).

Ache il titolo Intel (INTC) e’ salito di oltre il 3.2% su rating positivi.

In forte ribasso il titolo del network sanitario Aetna (AET), in calo del 12.6% dopo aver rifiutato l’offerta di acquisizione di circa $10 miliardi da parte di WellPoint Health Networks e ING America Insurance Holdings.

La societa’ farmaceutica Chiron (CHIR) ha registrato un forte calo dopo che uno studio scientifico ha determinato che un farmaco prodotto dalla societa’ mostra effetti uguali al relativo placebo.

Ma ecco la lista dei 10 titoli piu’ trattati al New York Stock Exchange (dati delle 11:15) con i rispettivi volumi, prezzi e variazioni percentuali (verificare aggiornamenti su QUOTAZIONI INTERATTIVE, digitando il simbolo dei singoli titoli):

(CPQ) Compaq Computer Corporation 14,124,100 28.063 -0.500 -1.75%;

(AOL) America Online, Inc. 11,066,800 60.813 +2.188 +3.73%;

(PG) Procter & Gamble Company 9,354,000 56.813 +3.063 +5.70%;

(IFX) 8,032,400 67.313 unch 0.00%;

(TYC) Tyco International Ltd. 7,338,900 47.563 -0.938 -1.93%;

(WDC) Western Digital Corporation 7,463,100 6.250 +1.063 +20.48%;

(LU) Lucent Technologies Inc. 7,053,300 67.000 -1.000 -1.47%;

(ODP) Office Depot, Inc. 5,374,100 10.000 -0.438 -4.19%;

(PFE) Pfizer Inc 4,762,000 34.688 -0.313 -0.89%;

(XRX) Xerox Corporation 4,142,200 23.438 -0.875 -3.60%

Ed ecco la lista dei 10 titoli piu’ trattati al Nasdaq (dati delle 11:20) con i rispettivi volumi, prezzi e variazioni percentuali (verificare aggiornamenti su QUOTAZIONI INTERATTIVE, digitando il simbolo dei singoli titoli):

(DELL) Dell Computer Corporation 28,580,800 54.250 +3.000 +5.85%;

(INTC) Intel Corporation 15,278,400 123.125 +2.938 +2.44%;

(MSFT) Microsoft Corporation 12,632,300 98.313 -2.688 -2.66%;

(ORCL) Oracle Corporation 10,886,200 78.625 -3.000 -3.68%;

(JDSU) JDS Uniphase Corporation 9,021,800 136.375 -1.625 -1.18%;

(QCOM) QUALCOMM Incorporated 8,408,800 130.813 -5.313 -3.90%;

(CSCO) Cisco Systems, Inc. 8,883,600 136.938 +0.563 +0.41%;

(ATHM) Excite@Home 6,762,800 30.500 +1.938 +6.78%;

(WCOM) MCI WorldCom, Inc. 6,254,000 45.875 -0.813 -1.74%;

(SUNW) Sun Microsystems, Inc. 5,650,300 91.250 -2.938 -3.12%