VOLKSWAGEN: NUOVE TRATTATIVE PER SCANIA

24 Marzo 2000, di Redazione Wall Street Italia

Ripresa delle trattative tra la Volkswagen e la società svedese Investor, principale azionista di Scania e parte dell’impero della famiglia Wallenberg. In base a quanto riportato dal Financial Times, il gruppo automobilistico tedesco sarebbe, infatti, intenzionato a riallacciare i negoziati per l’acquisto della casa produttrice di mezzi pesanti, approfittando del recente naufragio dell’offerta presentata da Volvo bloccata dall’antitrust europeo.

“Volkswagen – ha dichiarato Ferdinand Piech, presidente del gruppo di Wolfsburg – è decisa ad espandere la propria divisione mezzi pesanti e lo farà contando sulle proprie forze, ma puntando anche sull’eventuale acquisto di società già specializzate nel settore”.

Per ora la Investor ha declinato ogni commento, ma gli analisti già prevedono una rapida conclusione dell’affare.

I contatti tra la società svedese e VW si rinnovano oggi dopo che lo scorso anno la casa tedesca aveva presentato un’offerta d’acquisto per Scania pari a 280 corone per azione. Oltre a Volvo, Volkswagen potrebbe però incontare tra i concorrenti più agguerriti anche la DaimlerChrysler, che, non temendo le severe regole antitrust europeo, non ha mai nascosto il suo interesse per il produttore svedese.