Perché essere genitori aiuta a essere buoni consulenti?

20 Gennaio 2023, di Redazione Wall Street Italia

di Sofia Baggi, consulente finanziaria e group manager di Fideuram ISPB

Siete genitori? Se sì, potreste aver notato che la vostra esperienza di madre o padre non solo vi ha dato preziose lezioni di vita, ma ha anche rafforzato alcune qualità in voi stessi che possono offrire una visione unica quando si tratta di consigliare i vostri clienti. Anche se essere genitori non è certo garanzia di una consulenza efficace, le ricerche dimostrano che madri e padri affermano di essere più consapevoli delle emozioni, delle sensibilità e delle situazioni che i loro clienti attraversano perché le hanno vissute – o le stanno vivendo – loro stessi.

Con la nascita dei miei figli, ho iniziato a capire, a un livello profondo, cosa significava essere adulti e come avrei dovuto assumermi maggiori responsabilità nella mia vita personale e professionale. Avere dei figli richiede la volontà di accettare la completa responsabilità per il modo in cui sono nati. Durante la loro infanzia volevo che sapessero che ero sempre a loro disposizione quando avevano bisogno di assistenza per affrontare decisioni difficili.

Prendo molto sul serio le responsabilità che ho nei confronti dei miei clienti, soprattutto sapendo che stanno investendo non solo i loro risparmi finanziari, ma anche le loro speranze e i loro sogni. Si rivolgono a me perché li aiuti a realizzare i loro progetti, sia che si tratti di grandi obiettivi come mandare un figlio o una figlia all’università o andare in pensione in tutta comodità, sia che si tratti di qualcosa di piccolo come fare un viaggio unico nella vita. Come professionista, so che non tutti gli obiettivi sono raggiungibili, il che significa che devo essere onesto e sincero con i miei clienti sulle loro possibilità di successo. In ultima analisi, la decisione spetta a loro, ma è comunque mia responsabilità fornire loro informazioni accurate in modo che possano prendere decisioni consapevoli sul loro futuro finanziario.

Come genitori, è essenziale fornire ai nostri figli il massimo sostegno fisico ed emotivo possibile. Allo stesso tempo, però, è importante essere onesti con loro e rifiutarsi di ignorare i loro dubbi o di sviare le loro responsabilità. A tal fine, cerco sempre di instillare nei miei figli il senso dell’importanza del duro lavoro e della dedizione quando si tratta di raggiungere i propri obiettivi. Mi assicuro che capiscano che, a prescindere dall’impresa a lungo termine che intraprendono – che si tratti di vincere un campionato di atletica o di superare un test di matematica – alla fine non ci sarà alcuna ricompensa se prima non ci si impegna. Fornendo un sostegno tangibile e una guida morale, io e gli altri adulti nella loro vita possiamo contribuire a garantire che abbiano tutti gli strumenti necessari per il successo.

Come consulente finanziario, comprendo il valore del rischio e del rendimento come due facce della stessa medaglia: non esiste un’opzione ad alto rendimento senza rischio. Il mio lavoro consiste nell’aiutare i miei clienti a prendere una decisione informata su dove investire il loro denaro. Questo spesso implica sacrifici nel presente per ottenere maggiori guadagni in seguito, consigliati attraverso un metodo pianificato e monitorato nel tempo. Può sembrare noioso, ma strategie di questo tipo possono essere fondamentali per raggiungere gli obiettivi della vita, come ad esempio accantonare i fondi per la retta universitaria dei figli. Con la mia guida calorosa, possiamo elaborare piani su misura per i vostri interessi e le vostre esigenze individuali, garantendovi al tempo stesso di aver investito il vostro denaro con saggezza.

Fare i genitori è una grande opportunità per affinare le capacità organizzative. Le mamme, in particolare, possono trovare molto motivante il fatto di dover gestire compiti e impegni con risorse di tempo limitate. È utile analizzare la situazione e identificare gli obiettivi, sia a breve che a lungo termine, stabilendo le priorità in modo da poterli raggiungere nonostante la mancanza di tempo a disposizione. Ogni mamma trarrà beneficio dall’imparare a gestire le proprie risorse in modo efficace, affinché tutti gli impegni vengano rispettati in ordine di priorità senza comprometterne la qualità. In questo modo potrà destreggiarsi con successo tra le responsabilità genitoriali e altre attività come il lavoro e lo sviluppo personale.

Essere genitore è una sfida che richiede una grande quantità di tempo, impegno ed energia. A volte trovo difficile mantenere l’equilibrio tra l’essere un consulente finanziario efficace e il miglior sostegno per i miei figli. Tuttavia, è sempre gratificante essere un esempio per i miei figli, sia a livello sociale che professionale. Ogni giorno sono grata per l’opportunità di amarli e prendermi cura di loro, senza dimenticare che ci possono essere ricompense non quantificabili che derivano dall’essere genitori.  Anche se le esigenze di questa carriera non sono facili da gestire, alla fine ne vale la pena. Mentre lavoro al fianco dei miei figli, mi viene in mente che, pur dedicando un tempo significativo alla mia professione, mi concedo anche gioie incommensurabili che non potrebbero mai essere condivise in altre professioni. Così, con orgoglio e riconoscenza, condividiamo i momenti della vita e non cambierei questa esperienza per nulla al mondo!