Cosa sono i megatrend e perché investire su questi temi?

18 Novembre 2021, di Redazione Wall Street Italia

Articolo di Silvana Fornaciari, consulente finanziario e patrimoniale di Roma

Nell’ambito della professione di consulente finanziario e patrimoniale uno degli aspetti che considero di maggior interesse è quello della scelta delle soluzioni di investimento. Fermo restando l’orizzonte temporale del cliente, la sua propensione al rischio e il raggiungimento dei suoi obiettivi di vita, il modo per ottenere le maggiori soddisfazioni è senz’altro investire sul mercato azionario, con percentuali variabili da cliente a cliente.

L’INVESTIMENTO IN EQUITY RIPAGA I RISCHI NEL LUNGO PERIODO

A partire dal 2019  i mercati azionari – fatta eccezione per il drawdown di marzo 2020 – hanno realizzato ottime performance, e vari studi dimostrano che nel lungo periodo l’investimento in equity ripaga sempre. Storicamente, infatti, gli investitori in titoli azionari vengono ricompensati per il rischio aggiuntivo che affrontano con rendimenti medi più elevati nel lungo termine, rispetto ad esempio a quanto accade a chi investe in obbligazioni, come i titoli di Stato. Nel breve periodo i prezzi delle attività finanziarie possono variare in modo repentino, perché i mercati reagiscono velocemente agli accadimenti e alle nuove informazioni disponibili e i prezzi fluttuano in maniera marcata. Su un orizzonte temporale più ampio, quando i prezzi delle azioni sono determinati essenzialmente dagli utili aziendali, l’investimento in equity può invece offrire interessanti opportunità. Non tutti i fondi azionari, però, sono uguali o garantiscono performance equivalenti.

I MEGATREND STANNO CAMBIANDO IL MONDO

In questo ambito, una delle tendenze più interessanti sulle quali si sta concentrando l’interesse degli investitori è rappresentata dai megatrend. Di cosa si tratta? Una nota società di investimento svizzera, da sempre pioniera in questo settore, li definisce come “un insieme di potenti forze di cambiamento sociale, demografico, ambientale e tecnologico che stanno trasformando il nostro mondo”. Questi trend “evolvono indipendentemente dal ciclo economico e, sebbene possano svilupparsi in diversi modi e con un ritmo diverso, hanno – ciascuno – la capacità di ridisegnare il panorama finanziario” e quindi di determinare le scelte di investimento. Tutto questo è ancora più vero nella situazione attuale: la pandemia ha infatti insegnato agli investitori a fare scelte diverse, indirizzandosi su quei settori che più di altri offrono la possibilità di garantire buoni rendimenti in futuro.

In altre parole, se ci riferiamo all’Italia dobbiamo anzitutto prendere in considerazione i settori che il PNRR (Piano nazionale di ripresa e resilienza) finanzierà. La robotica, le soluzioni green e le nuove tecnologie non accompagneranno soltanto le nostre attività quotidiane, ma anche le nostre scelte di investimento.

UN’AMPIA GAMMA DI SOLUZIONI

Oggi molte altre case di gestione del risparmio si sono ispirate al modello della società svizzera, puntando con decisione sui megatrend. In Sanpaolo Invest disponiamo di un’ampia gamma di soluzioni di investimento che insistono su diversi settori chiave: dalle energie rinnovabili all’acqua, alla gestione dei rifiuti, fino alle scelte dei giovani millennial – che più di tutti hanno a cuore le sorti del pianeta – e ancora all’e-commerce, alle biotecnologie e a tanto altro.

UN ALTRO GRANDE MEGATREND: LA SOSTENIBILITÀ

Non si può non citare il tema del momento, e cioè i criteri Esg, che identificano la sostenibilità degli investimenti con particolare riferimento a tre aspetti: environmental (ambientale), social, (sociale), e di governance. Sempre più investitori tengono questi parametri in grande considerazione, privilegiando fondi e altre soluzioni che investono su aziende sensibili a questi temi. Anche perché le loro performance sono migliori: per fare solo un esempio, secondo la società di ricerca non profit Just Capital, le aziende Usa a forte impatto sociale positivo da novembre 2016 hanno sovraperformato di quasi il 30% rispetto alle realtà meno attente a questo aspetto. La sostenibilità è ormai un tema centrale a più livelli e anche questo rappresenta un megatrend; inoltre, va sottolineato che quanto più il mondo degli investimenti terrà conto di questi aspetti, tanto più guiderà la crescita dei settori direttamente coinvolti in questi grandi cambiamenti.

 


 

Questo articolo fa parte di una rubrica di Wall Street Italia dedicata ai consulenti finanziari che vogliono raccontare le loro esperienze e iniziative professionali. Se siete interessati a pubblicare una vostra storia scriveteci a: [email protected]

L’autore è esclusivo responsabile del presente contributo, su cui non è eseguito alcun controllo editoriale da parte di T.Finance. Il presente articolo non può costituire e non deve essere considerato in nessun caso una sollecitazione al pubblico risparmio o la promozione di alcuna forma di investimento, ne raccomandazioni personalizzate ai sensi del Testo Unico della Finanza.