VERTICE UE, TELECOMUNICAZIONI IN PRIMO PIANO

20 Giugno 2000, di Redazione Wall Street Italia

La bozza delle conclusioni del vertice europeo di Feira (Portogallo), oggi alla giornata conclusiva, mette le telecomunicazioni in primo piano fra le priorità economiche. Viene stabilita tra l’altro la data limite del 2000 per la riduzione dei costi di accesso a Internet attraverso la liberalizzazione del cosiddetto ultimo miglio.

In bianco il capitolo dedicato al fisco e alla tassazione del risparmio nei Paesi europei, problema ancora irrisolto su cui in queste ore si sta impegnando la diplomazia economica.