UTILI: PER BELLSOUTH $0,52 PER AZIONE

23 Luglio 2001, di Redazione Wall Street Italia

BellSouth (BLS – Nyse), terzo operatore di telefonia locale negli Stati Uniti, ha riportato un utile netto di $973 miloni, pari a 52 centesimi per azione, in calo dell’8,6% rispetto ai $1,06 miliardi, o 56 centesimi per azione dello stesso periodo di un anno fa.

La societa’ di Atlanta ha ottenuto risultati inferiori alle stime del mercato che si attendeva utili di 53 centesimi per azione (Consensus First Call/Thomson Financial).

Il fatturato, inclusa la partecipazione del 40% di Cingular Wireless, e’ salito su base annua dell’8,9% a $7,4 miliardi.

Per l’intero esercizio il gruppo prevede di registrare un utile di $2,30-$2,35 per azione, con una crescita del 5%-7%, mentre gli analisti si attendono un utile di $2,29 per azione.