UTILI: CELERA PERDE PIU’ DEL PREVISTO

26 Luglio 2001, di Redazione Wall Street Italia

il gruppo biotech Celera Genomics Group (CRA – Nyse) ha annunciato per il secondo trimestre dell’anno, il suo quarto fiscale, una perdita netta di $34,5 milioni, pari a 56 centesimi per azione, contro i $24,9 milioni, o 43 centesimi per azione, dello stesso periodo del 2000.

Gli analisti avevano previsto una perdita di 54 centesimi per azione (consensus First Call/Thomson Financial).

Il fatturato della societa’, nota per aver completato la mappatura genetica umana, e’ aumentato a $27,4 milioni da $15,0 milioni e dovrebbe crescere del 40%-50% per l’anno fiscale corrente.