USA: SCORTE MAGAZZINO IN GENNAIO +0,5%

15 Marzo 2000, di Redazione Wall Street Italia

Il Dipartimento del Commercio ha annunciato oggi che l’indice delle scorte di magazzino delle aziende USA e’ salito dello 0,5% nel mese di gennaio seguendo lo stesso ritmo di dicembre. La crescita nelle vendite e’ salita del 0,8% dopo una crescita dell’1,2% in dicembre.

Il rapporto identifica un ampio margine per l’aumento della produzione in modo che le societa’ possano coprire la forte richiesta o migliorare le importazioni visto che il livello delle scorte relative alle vendite e’ relativamente basso.

Potenzialmente questo fattore potrebbe contribuire all’aumento dell’inflazione dato che la forte crescita dell’economia continua a spingere la Federal Reserve a rialzare i tassi d’interesse con l’intento di frenare l’inflazione.

Il dato piu’ importante del rapporto di oggi e’ quello relativo alle scorte del settore della vendita al dettaglio che e’ in rialzo dello 0,5% nel mese di gennaio, leggermente sotto il livello dell’1,2% registrato nei mesi scorsi.