USA: LA FED ALZA I TASSI A BREVE DEL 0,25%

21 Marzo 2000, di Redazione Wall Street Italia

La Federal Reserve ha alzato i tassi di interesse a breve quest’anno per la seconda volta, segnalando al contempo che la serie di strette non e’ ancora finita.

La Fed ha rialzato i tassi di interese interbancario dello 0,25%, in linea con le aspettative. Il tasso dei Fed funds e’ cosi’ salito al 6%, il livello piu’ alto degli ultimi 5 anni.

I mercati hanno reagito con un rialzo moderato in attesa di digerire la dichiarazione di accompagnamento della decisione della Fed, consderata da mercati cme un documento guida sulla futura politica monetaria.

Dallo scorso giugno la Fed ha praticamente rialzato i tassi di interesse ogni due mesi per evitare un surriscaldamento dell’economia Usa.

I mercati avranno parecchio tempo per digerire la notizia e rivedere le proprie stime su tassi e crescita ecnomica: la prossima riunione della Fed sui tassi e’ infatti il prossimo maggio.