TIM: SALE L’ UTILE; DIVIDENDI QUASI TRIPLICATI

12 Aprile 2000, di Redazione Wall Street Italia

L’assemblea degli azionisti di Tim, controllata per il 60,09% da Telecom Italia, ha approvato il bilancio ’99.

I conti si sono chiusi con un utile netto di 2 mila 993 miliardi, contro i 2 mila 524 del ’98.

Sarà distribuito un dividendo, in pagamento dal 28 aprile, di 325 lire per le azioni ordinarie (135 lire nel 98) e di 344,3 lire per i titoli di risparmio (145).

“L’incidenza di servizi a valore aggiunto sul fatturato è stata nel ’99 inferiore al 2%; noi puntiamo a un’incidenza di più del 16% sul fatturato di questi servizi nel giro di tre anni”: così l’amministratore delegato di Tim, Marco De Benedetti.

In questo momento in Borsa il titolo Tim cede lo 0,37%; Telecom guadagna lo 0,58%.