TIM, INVESTIMENTI PER 2.500 MILIARDI QUEST’ANNO

4 Maggio 2000, di Redazione Wall Street Italia

L’amministratore delegato di Tim Marco De Benedetti ha annunciato un piano di investimenti di 2 mila 500 miliardi di lire nel 2000 anche per potenziare i nuovi servizi legati a Internet.

De Benedetti ha anche detto che i servizi a valore aggiunto, da meno del 2% del fatturato nel 1999, entro tre anni dovrebbero raggiungere il 16%.

In Borsa il titolo Tim è al centro di un forte interesse per il comparto, e cresce del 3,45%.