tag farmaceutica

Tutti gli articoli

Perché il farmaceutico è un investimento interessante

Luca Censoplano, wealth advisor di Allianz Bank, illustra perché il farmaceutico è un investimento interessante

Sanofi mette le mani su Synthorx per 2,5 mld di dollari

Sanofi, gruppo farmaceutico francese, ha acquistato la statunitense Synthorx per 2 miliardi di dollari e mezzo in contanti. Lo annuncia la stessa società specificando che l’operazione le permetterà di allargare le sue attività al comparto dell’immuno-oncologia.

Farmaceutica: Eli Lilly acquista la Loxo Oncology per 8 miliardi di dollari

La Eli Lilly, azienda farmaceutica con sede a Indianapolis, metterà la mani sulla Loxo Oncology per circa $ 8 miliardi di dollari, acquistando un portafoglio di farmaci mirati per curare i tumori. La Loxo Oncology sta sviluppando una serie di farmaci focalizzati su tumori che possono essere rilevati dai test genomici. Le azioni della Loxo sono

Farmaceutica: Bristol-Meyers Squibb acquista Calgene Corporation

La statunitense Bristol-Meyers Squibb ha acquisito la Calgene Corporation, un’operazione del valore di 74 miliardi di dollari che darà vita ad una società leader nella biofarmaceuitca per rispondere alle esigenze di persone affette da cancro, malattie infiammatorie e immunologiche, patologie cardiovascolari. A guidare il colosso l’italiano Giovanni Caforio, Ceo di Bristol-Myers Squibb da maggio 2015.

Farmaceutica: ok dal cda di Takeda all’acquisto di Shire

Via libera degli azionisti di Takeda all’acquisizione dell’irlandese Shire.  Si realizza così la più grossa acquisizione della storia del Giappone. Costo dell’operazione 46 miliardi di sterline e obiettivo è creare un colosso mondiale nella farmaceutica da 32 miliardi di dollari di fatturato. In tal mondo il gruppo  nipponico sarà nei primi 10 big mondiali del settore.

Farmaceutica, Bayer: via 12mila posti di lavoro

Bayer abbandonerà la divisione dedicata alla salute degli animali e si appresta a valutare opzioni strategiche per il marchio di solari Coppertone e quello di prodotti per la cura dei piedi Dr. Scholl. Lo annuncia con un comunicato stampa lo stesso Far che l’anno scorso ha rilevato Monsanto, sottolineando anche che cercherà un acquirente per la

Farmaceutica: calano gli utili ma è boom di vendite per Merck KGaA

L’utile netto del terzo trimestre per la Merck KGaA è diminuito, ma le aspettative di crescita organica per l’intero anno sono aumentate in particolare sulle performance delle attività Healthcare e Life Science. La società chimica e farmaceutica tedesca ha registrato un utile netto di 340 milioni di euro (382,7 milioni di dollari) contro i 644