TAG Heuer, al polso dei Top-Gun

19 Marzo 2020, di Elisa Copeta

TAG Heuer reintroduce ‘Autavia’ la collezione ispirata ai segnatempo dei piloti degli anni ‘60

A cura di Elisa Copeta

Dal 1933 al 1957 l’Autavia è stato uno strumento di timekeeping utilizzato su aerei e auto da corsa: il nome è infatti la combinazione di ‘automobile’ e ‘aviazione’. Quando la sua produzione fu sospesa, l’allora ceo Jack Heuer decise di utilizzare il nome Autavia per il cronografo da polso che Tag Heuer lanciò nel 1962. Popolare tra gli appassionati di corse e i piloti d’aviazione, l’orologio ebbe un grande successo fino a quando la sua produzione venne interrotta nel 1985. 

Oggi quest’orologio, ispirato alle cabi- ne di pilotaggio, torna protagonista con una collezione di sette nuove referenze. I modelli Autavia solotempo da 42 mm, con cassa in acciaio inossidabile, ripropongono la cassa tonda della prima generazione di Autavia e le anse smussate degli anni ‘60. La lunetta girevole bidirezionale con scala dei 60 minuti in ceramica nera, ceramica blu o in acciaio inossidabile esalta il look sportivo di questo segnatempo. La corona XL si ispira agli orologi da pilota e ai timer che utilizzavano corone sovradimensionate per facilitarne l’uso con i guanti. Gli indici orari e le lancette di ore, minuti e secondi, rivestite in SuperLuminova®, consentono di leggere l’ora anche al buio. Il quadrante fumé, con datario a finestrella a ore 6, è disponibile in nero, grigio o blu. 

Il cinturino e il bracciale di tutti i modelli sono intercambiabili. I cinturini in pelle di vitello sono disponibili in marrone scuro o marrone chiaro, mentre gli orologi con bracciale in acciaio inossidabile hanno in dotazione un cinturino ‘NATO’ nel cofanetto. 

Oltre ai modelli Autavia solotempo in acciaio inossidabile, la Maison svizzera presenta due versioni con cassa in bronzo: i segnatempo da 42 mm hanno un quadrante fumé verde o marrone con lunetta girevole bidirezionale in ceramica nera o marrone e cinturini in pelle marrone o color kaki. Il fondello, in titanio, riporta l’incisione di un’elica e di uno pneumatico in omaggio alla tradizione automobilistica e di aviazione. 

Prezzi: modello con cassa e bracciale in acciaio e lunetta in ceramica (nella foto) 3.050 euro; modello con cassa in bronzo, lunetta in ceramica e cinturino in pelle 3.500 euro 

 

L’articolo integrale è stato pubblicato sul numero di marzo del magazine Wall Street Italia.