STELLA ARTOIS OFFRE $3,3 MLD PER BIRRA BASS

6 Giugno 2000, di Redazione Wall Street Italia

Interbrew, la societa’ belga che produce la birra Stella Artois, con un’offerta da $3,3 miliardi, si colloca in posizione di assoluto vantaggio per l’acquisizione della concorrente tedesca Bass.

L’accordo con Bass farebbe di Interbrew il secondo produttore europeo di birra, scavalcando cosi’ l’olandese Heineken.

Bass e’ da tempo intenzionata a cedere le attivita’ legate alla produzione della birra (fra i marchi controllati Caffey, Worthington e Tennant) per concentrarsi sullo sviluppo della catena alberghiera Holiday Inn.

Bass produce 14,7 milioni di ettolitri di birra l’anno che faranno passare la Interbrew dal quarto al secondo posto in Europa, scavalcando Heineken.

Nel 1999 le vendite della Bass sono salite del 3 per cento, i profitti del 6,7 per cento.

Soltanto un mese fa Interbrew ha acquisito l’inglese Whitbread per 400 milioni di sterline garantendosi il 10% del mercato inglese.