STARMEDIA PERDE OLTRE IL 30% SU PREVISIONE COSTI

13 Marzo 2000, di Redazione Wall Street Italia

StarMedia Network Inc. (STRM), dopo il successo dell’IPO lo scorso giugno che ha fatto registrare un guadagno del 60%, questa mattina ha iniziato a perdere terreno con un ribasso di oltre il 30%.

Il portale di lingua portoghese e spagnola, definita dagli investitori come la versione ispanica di AOL, e’ in procinto di entrare nel mercato latino americano e registra grande popolarita’ tra il pubblico europeo di lingua portoghese e spagnola specialmente con “Ya! / StarMedia Ja!”, il nuovo sistema di messaggeria online lanciato lo scorso febbraio.

Secondo Salomon Smith Barney, che oggi ne ha abbassato il rating, i programmi di espansione di StarMedia comporteranno enormi costi che porteranno ad una diminuzione degli utili. Gia’ nel corso del trimestre appena concluso, la societa’ ha registrato perdite per 0,44 dollari per azione con utili di 9 milioni di dollari.

StarMedia, che nel mercato Latino Americano si trovera’ a competere con portali gia’ affermati come El Sitio (LCTO), Terra Networks (TRRA) e Yupy.com, dovra’ investire una grande quantita’ di denaro per sfondare anche in America Latina.

Il titolo (STRM) attualmente e’ trattato a 33 dollari, in perdita del 34%.