SEAGATE ($16 MLD) STA PER TORNARE PRIVATA

30 Marzo 2000, di Redazione Wall Street Italia

La californiana Seagate Technology Inc. (SEG), la societa’ leader nel settore dei dischi fissi, uscira’ dal mercato azionario e diventera’ privata con una complessa operazione di 20 miliardi di dollari.

Un gruppo di investimento guidato da Silver Lake Partners – che include Texas Pacific Group, August Capital, Integral Capital Partners, Chase Partners, Goldman Sachs & Co. e lo stesso management di Seagate – acquisira’ le varie divisioni operative di Seagate mentre Veritas Softwares Corp. (VRTS), che attualmente possiede il 33% della societa’, ricevera’ 128 milioni di azioni di Seagate piu’ altri investimenti legati alla societa’ californiana.

Secondo Steve Luzo, CEO di Seagate, l’operazione consentira’ alla societa’ di concentrarsi nel settore dell’immagazzinamento dati e influira’ molto positivamente sugli utili di Veritas che opera nel settore dei softwares per la gestione di dischi fissi.

I termini dell’accordo prevedono che ogni azionista Seagate ricevera’, per ogni azione posseduta, circa 71,55 dollari in contanti ed azioni Veritas.

Seagate ha attualmente una capitalizzazione di mercato di circa 16 miliardi di dollari.

Il titolo (SEG) ha chiuso mercoledi’ a 62,75 dollari in ribasso del 7,72%.