RENAULT E VOLVO INSIEME NEI MEZZI PESANTI

25 Aprile 2000, di Redazione Wall Street Italia

Dopo gli accordi con Samsung Motors in Corea del Sud, la Renault (RNSDY) ha annunciato questa mattina il progetto per raggruppare le attività nei mezzi pesanti con quelle della Volvo (VOLVY)per creare il secondo gruppo mondiale nel settore.

L’operazione, del valore di $ 1,5 miliardi in azioni, avverrà attarverso lo scambio del 100% dei titoli della controllata Renault VI/Mack, contro una quota del 15% in Volvo, precisa un comunicato della casa automobilistica francese.

Renault acquisterà poi sul mercato il 5% dei titoli Volvo, portando la quota al 20% del capitale, azioni e diritti di voto, di Volvo, diventandone così il primo azionista.

Il presidente di Renault, Louis Schweitzer, e un’alto funzionario presentato dalla casa francese, entreranno nel Cda di Volvo.

L’accordo non include Nissan Diesel di cui Renault e Nissan Motors detengono ognuno il 22,5% del capitale, né Irisbus (controllata di Renault VI e di Iveco nel settore autobus).