PODCAST: le attività che frenano la produttività dei consulenti finanziari

31 Marzo 2021, di Redazione Wall Street Italia

Ascolta il nuovo Podcast di Wall Street Italia dedicato all’attività dei consulenti finanziari alle prese con la gestione dei clienti e di alcune attività di routine che possono essere semplificate.

Per i consulenti finanziari il problema della produttività, come in ogni altro ambito, è fondamentale. Molte delle attività collegate a questa professione, infatti, possono consumare tempo prezioso ed energie.

Secondo Russell Investments, società globale che fornisce servizi di consulenza a varie aziende del settore finanziario, c’è una lunga lista di attività che possono essere organizzate con maggior successo, sbloccando energie preziose per gli aspetti più importanti del business.

Consulenti finanziari: le attività che rallentano il lavoro

Ecco alcune delle “attività che limitano il successo” della consulenza, secondo Russell Investments.

  • Rispondere al telefono – “Quante volte un cliente chiama e mette completamente fuori strada la vostra giornata? Quante di quelle volte la chiamata avrebbe potuto essere gestita da qualcun altro o da te in un secondo momento?”
  • Pianificazione di riunioni con i clienti attuali – “Quando possibile, chiedi a qualcun altro di programmare questi incontri, i clienti lo capiranno. Quelle telefonate assorbono il tuo tempo prezioso”, afferma Russell Investments.
  • Follow-up delle riunioni – “I clienti non sempre portano a termine quanto iniziato. Gli studi hanno dimostrato che abbiamo solo la capacità di gestire circa 100-150 relazioni. Mantieniti su quel numero sacro”.