PIAZZA AFFARI TROVA IL TERRENO POSITIVO, PER POCO

25 Aprile 2000, di Redazione Wall Street Italia

Torna il sereno a Piazza Affari.

Dopo le 12,30 il Mibtel si porta in terreno positivo a 30.531 punti +0,02%.

Il Mib30 a 44.851 punti è invariato.

Continuano gli acquisti su Olivetti che ora guadagna il 3,40%.

In positivo anche Tecnost a +2,58%.

Perdono, anche se recuperano dall’apertura, Tim (-0,99%) e Telecom a -1,37%.

Sempre verso un guadagno del 5% Banca Intesa.

Qualche presa di beneficio su Bnl che scende a +1,78%.

Enel si mantiene positiva a +0,32%.

Eni invece in calo dello 0,66%.

Crolla Aem a -2,12%.

Salgono Generali a +1,68% e Pirelli a +1,13%.

Si mantiene positiva Autostrade a +1,37%.

Il titolo delle Cartiere Burgo, dopo l’Opa amichevole e la performance di venerdì scorso, continua a guadagnare.

Ora è a 10,39 euro (+0,73%) superiore al prezzo dell’Opa a 10,2 euro. Anche le privilegiate guadgnano e vengono quotate a 10,42 euro.