PIAZZA AFFARI: SEMPRE FIACCA, MIBTEL A -0,46%

10 Aprile 2000, di Redazione Wall Street Italia

Il Mibtel anche oggi in altalena intorno alla parità, si trova in questo momento indietro di quasi mezzo punto, ma per i toni della seduta potrebbe essere recuperato in pochi minuti se solo gli investitori scegliessero che strada seguire.

In attesa di Wall Street, prevista anch’essa riflessiva, il Mib 30 cede lo 0,55% poco sopra i 46.000 punti.

Bipop Carire dimezza i suoi guadagni e si porta a +2,43%. Le Ras si portano a +2,46%, Mediaset a +2,33%.

Contrastati i telefonici con Tecnost (+1,6%) e Olivetti (+0,38%) che guadagnano, mentre Telecom cala dell’1,12% e le Tim dello 0,54%. Nella scuderia di Colaninno in calo anche le Seat a -1,92%.

Tra le Blue Chips scendono Aem (-1,98%) e Enel (-2,82%).

Tutto i rosso il Nuovo Mercato se si esclude Cdb Web a +2,42%. Pologr. S.Faustino a -3,42%, E.Biscom a -3,41%, Tiscali a -2,12%.