PIAZZA AFFARI: RALLENTA PRIMA DELLO SPRINT FINALE

2 Giugno 2000, di Redazione Wall Street Italia

Il Mibtel lima i guadagni e passa a +1,19% e il Mib30 scende dall’1,60% a +1,27%, quando mancano trenta minuti alla conclusione delle contrattazioni. Continua a tirare il settore industriale con le Finmeccanica a +3,21%. Oggi per l’azienda aerospaziale si conclude il collocamento di un’altra importante quota del capitale sociale. A spingere il titolo contribuisce anche il balzo della partecipata italo-francese Stmicroelectronics che prosegue il rally di ieri e segna un progresso del 5% oltrepassando quota 72 euro.

Bene anche le Pirelli (+2,6%) e le Fiat a +2,3% sulle attese dei dati, che verranno diffusi lunedì, sulla casa automobilistica di Torino.

La regina del Mib30 sono adesso le Mediaset (+4,28%) che tirano con sé tutto il comparto.

Ancora denaro sui bancari: Banca di Roma +2,92%, Monte dei Paschi di Siena a +2,84%.

Solito rally per i telefonici che però rallentano in parte la loro corsa: Tim (+2,87%), Olivetti (+2,92%), Telecom (+1,83%) e Tecnost (+1,53%).