PIAZZA AFFARI PRENDE CORAGGIO, MIBTEL +1,18%

12 Aprile 2000, di Redazione Wall Street Italia

Sono terminate le correzioni o si tratta solo di un rimbalzo tecnico’ E’ difficile dire, anche perchè i volumi a Piazza Affari sono davvero scarsi, con la gran parte degli investitori che per ora resta alla finestra, in attesa di capire come si muoverà Wall Street, soprattutto al Nasdaq.

Di fatto, alle 13,30 ora italiana il Mibtel è in decisa crescita con +1,18%; +1,34% per il Mib30.

Tra i titoli più sicuri nel loro rialzo c’è Enel per il quale si attendono i risultati di bilancio (è in corso il Consiglio di amministrazione) e chiarimenti in merito alle voci di un accordo con Cecchi Gori per la fornitura di contenuti da indirizzare su Wind. Il titolo è in crescita dell’1,94% a 4,47 euro (un euro vale 1936,27 lire).

Sempre forte Banca Intesa che cresce del 5,29% dopo il via libera all’integrazione con Comit (+4,15%).

Molto consistente e solido il guadagno di Mediaset, +3,59%, mentre recupera punti Telecom, con +0,71%.