PIAZZA AFFARI CONSOLIDA IL RIALZO, MIBTEL +0,85%

13 Giugno 2000, di Redazione Wall Street Italia

Milano si prepara al meglio per l’apertura dei mercati americani, attesi in positivo. Il Mibtel cresce alle 14:30 dello 0,85% a 32.179 punti, e il Mib30 dell’1,07% a 47.394 punti. Fra le Blue Chip hanno iniziato a correre i bancari tra i quali spicca la crescita di Banca Intesa, ora a +2,41%. Denaro anche per le Comit (+1,61%), le Mps (+1,6%), le Mediolanum (+1,51%) e le Rolo (+1,43%).

Poco mossi i telefonici, se si esclude il titolo Tim (+1,4%) di cui Roberto Colaninno vuole aumentare la propria quota. Le Telecom sono a +0,25%, le Olivetti sono rimaste sui valori di apertura, mentre le Tecnost cedono lo 0,11%.

Sul mercato tecnologico i ribassi sono meno consistenti, ma perdura il rosso per le Chl (-2,88%), le Poligrafico S.Faustino (-2,46%) e per le Tiscali (-2,34%), che confermano il momento di debolezza.