PIAZZA AFFARI ASPETTA WALL STREET E MACINA PUNTI

6 Aprile 2000, di Redazione Wall Street Italia

Alle 14,15 ora italiana l’indice Mibtel si apprezza del 2,22%; il Mib30 cresce dell’1,99%.

A poche decine di minuti dall’apertura della Borsa americana a Wall Street, Tecnost è la stella del firmamento azionario milanese: dopo tutta la mattina già trascorsa al rialzo, adesso risulta in crescita dell’8,51% a 3,85 euro (un euro vale 1936,27 lire).

Ma del resto i telefonici, i tecnologici, i media, i titoli Internet-dipendenti e il Nuovo Mercato sono in rialzo.

Anzi, al Nuovo Mercato sospensioni al rialzo e riammissioni sono all’ordine del giorno.

Riammesse a paramteri allargati al 15% Tiscali e Opengate; sospese Tecnodiffusione, Prima Industrie, mentre cresce e.Bisocom.

I.Net sale, ma si domostra più calma degli altri fratelli tecnologici. Molto bene Cdb Web, Gandalf e Poligrafica San Faustino.

In alto Class, Snai, Espresso, Buffetti e, tra le utilities, Acea, Acsm, Aem.