PIAZZA AFFARI APRE POSITIVA CON I TELEFONICI

7 Aprile 2000, di Redazione Wall Street Italia

Il trend rialzista che sembra iniziato ieri lascia le sue impronte sull’apertura odierna. Piazza Affari mette a segno immediatamente un rialzo: Mibtel +0,86%. Mib30 +0,74%. Midex +1,47% sospinto dal +3,2% dell’Espresso.

Per il resto, non ci sono grandi sorprese. Come nelle migliori tradizioni degli ultimi tempi salgono i telefonici e i tecnologici.

Abbiamo Telecom che cresce dell’1,55%; meglio ancora Tim, +2,15%. Per Tecnost l’aumento è del 2,21%; Olivetti +1,12%. Mediaset è in crescita dell’1,42%.

Regge Fiat, +0,04%, di cui si riunisce oggi il Consiglio di amministrazione per decidere fra l’altro l’entità del dividendo per quest’anno.

Il comparto bancario non procede in modo univoco: Unicredito cede l’1,09%; San Paolo Imi recupera lo 0,14%; Banca Commerciale è a +0,73%. Da segnalare che Banca Intesa potrebbe cedere la quota della Banca Commerciale (8-9%)in Mediobanca.