PIAZZA AFFARI: ACCELERA ASPETTANDO WALL STREET

9 Giugno 2000, di Redazione Wall Street Italia

Le attese di un’apertura positiva indicata dal rialzo dei futures sugli indici americani, hanno portato nuovo denaro a Milano. Il Mibtel sale a +0,90% e il Mib30 a +0,93%, mentre i volumi rimangono sotto la media.

Nelle Blue Chip balzano del 6,36% le Ras e il resto della liquidità si spalma su telefonici e bancari: Olivetti +2,89%, Tecnost +2,61%, Tim +1,98%, Telecom +1,23%.

Tra gli istituti di credito Fideuram a +2,01%, Mediobanca a +1,6%. Bene le assicurazioni Mediolanum (+2,09%).

Ancora pesanti i petroliferi, dopo la decisione dell’Antitrust di multare le compagnie per il cartello sui prezzi dei carburanti.

Il Nuovo Mercato attende il Nasdaq per mettersi a correre. Intanto salgono le Tecnodiffusione (+2,01%), le Tiscali (+2,06%), le Chl (+1,43%) e le Tas (+1,25%).