Nuovi private banker per Fideuram e Sanpaolo Invest

13 Febbraio 2019, di Redazione Wall Street Italia

Le reti Fideuram e Sanpaolo Invest hanno messo a segno nuovi reclutamenti nel corso del mese di gennaio 2019. Lo annuncia il gruppo Intesa Sanpaolo con un comunicato in cui vengono sottolineati alcuni inserimenti di rilievo. Il numero complessivo dei private banker delle reti Fideuram e Sanpaolo Invest al 31 gennaio diventa così pari a 4.972.

In Fideuram, sotto la supervisione di Fabio Cubelli (in foto), condirettore generale e responsabile coordinamento area affari, sono entrati in particolare Katia Crepaldi e Filippo Tassara. La prima va a rafforzare la zona dell’Emilia Romagna. Filippo Tassara invece concentrerà la sua attività nell’area della Liguria.

Sempre nel corso del mese di gennaio Sanpaolo Invest ha dato il benvenuto ad Agostino Carucci. Il professionista entra nel team che cura la zona del Lazio.

Giusto lo scorso ottobre Cubelli, condirettore generale e responsabile area coordinamento affari di Fideuram, aveva annunciato di prevedere ulteriori reclutamenti nei mesi a seguire. In particolare aveva detto di prevedere di inserire nei mesi a seguire tra i 120 e i 150 nuovi banker. Il manager aveva anche sottolineato: “L’attività di reclutamento di nuovi professionisti è svolta con la massima attenzione e professionalità dalle strutture manageriali delle reti del gruppo”.