Sanità, allarme del Censis: oltre 12 milioni di italiani rinviano cure mediche

31 Luglio 2017, di Alessandra Caparello

ROMA (WSI) – L’allarme arriva dal Censis: sono 12,2 milioni gli italiani che in mancanza di liquidità sono costretti a rinviare le cure mediche.

Un numero che rispetto ad un anno fa è aumentato di 1,2 milioni di persone. Inoltre secondo il Censis la spesa sanitaria privata è aumentata nel 2016 a 37,3 miliardi di euro.  Le liste d’attesa nel settore pubblico sono interminabili. Per una mammografia si attendono in media 122 giorni (60 in più rispetto al 2014) e nel Mezzogiorno l’attesa arriva in media a 142 giorni, 93 per una colonscopia, 80 per una risonanza magnetica.