Insurtech: Zelros raccoglie 11 milioni di dollari di finanziamenti

24 Febbraio 2021, di Mariangela Tessa

Zelros, prima startup dell’insurtech ad aver sviluppato una piattaforma basata sull’Intelligenza Artificiale in grado di fornire previsioni e raccomandazioni alle compagnie assicurative, ha annunciato oggi un round di finanziamento di serie A da 11 milioni di dollari che porta il capitale totale dell’azienda a 16,5 milioni di dollari.
BGV, con sede nella Silicon Valley, ha guidato il round di investimenti che ha visto la nuova partecipazione di ISAI Cap Venture e Plug and Play accanto agli investitori storici HI INOV,42CAP e astorya.vc.

La piattaforma sviluppata da Zelros permette agli operatori del settore bancario e assicurativo di proporre e distribuire prodotti in maniera più efficiente, flessibile e personalizzata.

“La trasformazione digitale sta cambiando profondamente il modo in cui operano le aziende. Non fa eccezione il settore assicurativo, dove i finanziamenti in ambito insurtech hanno raggiunto 7,1 miliardi di dollari nel 2020”, ha dichiarato Christophe Bourguignat, co-fondatore e CEO di Zelros. “Abbiamo deciso di dedicarci completamente allo sviluppo di una piattaforma basata sull’Intelligenza Artificiale in grado di migliorare il settore assicurativo. Il nostro obiettivo è aiutare i player assicurativi a trasformarsi in aziende technology-first e questo sarà possibile grazie al supporto di BGV, Capgemini e di tutti i nostri investitori”.

Dopo un round di finanziamenti da 5,5 milioni di dollari nel 2018, Zelros ha vissuto due anni consecutivi di crescita a tre cifre del fatturato, ampliando la sua presenza in Germania e in Italia, dove è approdata alla fine del 2020.