Elezioni Usa, prosegue anche oggi la debolezza del dollaro

6 Novembre 2020, di Redazione Wall Street Italia

Nuova seduta da dimenticare per il biglietto verde quella di oggi con il cambio Euro/dollari in rialzo a 1,185 e comunque in deprezzamento verso tutte le altre principali valute, visto il proseguimento della fase di riposizionamento da parte degli operatori anche sul mercato forex.  Ieri il dollar index è sceso di quasi l’1%, registrando il calo più marcato da oltre sette mesi.

Secondo gli analisti di Mps Capital Services il cambio Euro/Dollaro si è portato sotto la trendline ribassista che passa vicino a 1,1880 e ne ha limitato gli spunti rialzisti dalla primavera 2018.