Cina, a sorpresa banca centrale taglia ancora i tassi

30 Marzo 2020, di Mariangela Tessa

Nuovo taglio dei tassi a sorpresa dalla Banca centrale cinese per favorire le condizioni per la ripresa dell’economia colpita dall’epidemia del coronavirus. L’istituto di politica monetaria ha rivisto al ribasso di 20 punti base, al 2,20%, il tasso sui reverse repo a 7 giorni. La Banca centrale ha anche iniettato 50 miliardi di yuan sui mercati (7 miliardi di dollari) coi reverse repo a 7 giorni.